Guadagni online: come gestirli e come dichiararli

Guadagni online: come gestirli e come dichiararli

On Luglio 3, 2018, Posted by , In Tasse, By , With No Comments

Guadagni online, questi sconosciuti.

Se si potesse fare un titolo, di solito esercizio di sintesi ingrato, il titolo del rapporto tra i contribuenti italiani e i guadagni che arrivano da piattaforme online di qualche genere, potrebbe essere quello che vedi qui sopra. Tanti, infatti, sono coloro che ormai vedono arrivare dalle piattaforme di pagamento o di servizi del web dei soldi e ben pochi sono quelli che sanno trattare i guadagni online come si deve.  Lo Studio Della Valle aiuta a risolvere questo problema di “consapevolezza”, guidando i clienti a gestire nel modo migliore i propri proventi che arrivano dal web e che vanno, comunque dichiarati (per lo meno nella maggior parte).

Ci sono alcune distinzioni da fare.

Lo scorso 25 giugno, nella solita diretta settimanale, ho affrontato questo discorso con il team del mio studio e ho evidenziato come ci siano alcune differenze che stanno nella continuatività del “lavoretto” che si sta facendo e nell’entità dei guadagni. Se non si precisa, infatti, un rapporto commerciale le piccole rendite di qualche donazione o di ciò che deriva dall’aver “svuotato” gli armadi della nonna, non vanno dichiarate. Se, invece, l’attività è continuativa e presuppone una vendita di un prodotto o un servizio, allora deve rientrare nella normale fatturazione. Se hai altri dubbi o altre richieste puoi guardare qui sotto o scrivermi ai contatti o alla mail che trovi cliccando qui.

 

 

Comments are closed.